#iubenda-cs-banner { bottom: 0px !important; left: 0px !important; position: fixed !important; width: 100% !important; z-index: 99999998 !important; background-color: black; } .iubenda-cs-content { display: block; margin: 0 auto; padding: 20px; width: auto; font-family: Helvetica,Arial,FreeSans,sans-serif; font-size: 14px; background: #000; color: #fff;} .iubenda-cs-rationale { max-width: 900px; position: relative; margin: 0 auto; } .iubenda-banner-content > p { font-family: Helvetica,Arial,FreeSans,sans-serif; line-height: 1.5; } .iubenda-cs-close-btn { margin:0; color: #fff; text-decoration: none; font-size: 14px; position: absolute; top: 0; right: 0; border: none; } .iubenda-cs-cookie-policy-lnk { text-decoration: underline; color: #fff; font-size: 14px; font-weight: 900; }

Pompi – Il Regno del Tiramisù

All for your dream

Pompi è un’azienda familiare fondata a Roma 60 anni fa quando il fondatore Giuliano Pompi aprì una piccola latteria in via Albalonga, nel cuore storico di Roma. Il locale Pompi era inizialmente piuttosto piccolo ma i suoi gelati fatti in casa erano davvero apprezzati. Infatti, Giuliano aveva frequentato la scuola di gelateria artigianale e produceva il gelato a mano, una tecnica speciale. Negli anni Sessanta e Settanta Giuliano ha lavorato con passione e zelo per trasformare il piccolo caseificio Pompi in un punto di riferimento per chi era alla ricerca di prodotti di alta qualità.

la storia del marchio pompi

Il Tiramisù Pompi

La dedizione che mette nel suo lavoro, la passione e la maestria nell’antica arte del gelato artigianale acquisiti nel tempo, rendono degna di nota questa piccola realtà capitolina, che diventa un punto di incontro per gli abitanti della zona.

Ma come tutte le persone curiose ambiziose e sempre pronte a mettersi in gioco e ad affrontare nuove sfide, Giuliano Pompi decide di provare a dare il suo personale “tocco magico” alla ricetta del dolce più famoso del mondo, il Tiramisù, inconsapevole di aver gettato le basi per quello che sarebbe diventato oggi Il Regno del Tiramisù, grazie ai suoi figli che tutti i giorni e in ogni loro singolo gesto cercano di fare onore ai sacrifici del loro padre, ricercando sempre il più alto livello di qualità possibile e garantendo l’assoluta artigianalità dei prodotti.

About

La Company

Dopo la morte di Giuliano nel 1997, i suoi eredi hanno deciso di portare avanti il business con l’intento preciso di estenderlo il più lontano possibile, aprendo una nuova era per il marchio grazie a un positivo andamento economico generale e alle moderne esigenze dei clienti. La società ha anche deciso di registrare il marchio per difenderlo garantendo la protezione legale.

Nel 2007 si è verificata una prima trasformazione espandendo e rinnovando il luogo originale e costruendo un nuovo laboratorio per fabbricare diversi tipi di prodotti da pasticceria per rispondere meglio a un mercato in crescita.
La società ha inoltre impegnato investimenti per aumentare il numero di punti vendita e ottimizzare la capacità produttiva inaugurando nel 2014 un nuovo stabilimento ad Albano dove la produzione è su scala industriale ma il processo produttivo è ancora artigianale.

Oggi lo stabilimento produttivo Pompi di Albano rifornisce i negozi italiani e asiatici grazie a questi importanti fattori: la crescente domanda di prodotti Pompi e la capacità della catena del gelato artigianale italiana di generare ricchezza. Nel 2015 il fatturato generato ha superato i 2 miliardi di euro in Italia e, ad esempio, il Parlamento europeo ha concesso al gelato artigianale italiano un prodotto protetto, incoraggiando i commercianti e i loro fornitori a investire nel mantenimento di uno dei simboli guida del Made in Italia.

Gli obiettivi storici dell’azienda:

2011 – L’azienda apre un nuovo negozio nel centro di Roma, vicino a Piazza di Spagna. Grazie alla posizione strategica, i clienti sono sia locali che turisti del Nord Europa, Asia, America e Arabi.
Dal 2013 ad oggi: la rete di franchising italiana e internazionale.

Riconoscimento Ufficiale

Premio Internazionale Cartagine 2012

Nel 2012 l’azienda ha ricevuto il riconoscimento ufficiale italiano “Premio Internazionale Cartagine”.
La cerimonia nella Sala della Promoteca in Campidoglio a Roma, ha premiato la famiglia Pompi per il lavoro svolto negli anni. Il “Premio Internazionale Cartaginese” è un riconoscimento prestigioso per coloro che hanno contribuito, in Italia e all’estero, allo sviluppo e alla diffusione della cultura e della conoscenza nei vari campi, nel supremo interesse di elevare e promuovere il progresso delle persone, la ricerca di verità, libertà, giustizia e pace, e quindi della fratellanza universale.
Il Premio rappresenta un ideale “Ponte di cultura” tra le persone di fronte al “Mediterraneo”, che al tempo della civiltà cartaginese era l’unico “mondo conosciuto e conosciuto”. La particolarità di ricevere il “Premio Cartaginese” come personalità “conosciute nel mondo mediterraneo e anche più internazionalmente” equivale ad essere riconosciute, in tempi moderni, come “personaggi meritevoli da conoscere a livello universale non solo per gli obiettivi professionali” o acquisizioni artistiche, ma anche per le attività svolte a sostegno della cultura, della pace e della solidarietà.
Una caratteristica unica e originale del Premio Carthage è riconoscere quali personaggi illustri, non solo quelli che hanno già un background noto alla comunità ma, soprattutto, a quelle personalità che lavorano, per costruire un percorso virtuoso e decisivo in vari campi: dall’impegno sociale alla ricerca medica, dalla diffusione della cultura all’imprenditorialità e all’economia.
È possibile affermare che il “Premio Cartagine” vuole aggregare e mettere in relazione persone, come Roberto e Cinzia Pompi, che lavorano ogni giorno per migliorare il nostro mondo con azioni concrete e durature. L’alto profilo socio-culturale e istituzionale è anche ribadito dalla partecipazione all’evento di numerosi, rinomati e autorevoli rappresentanti a livello nazionale e internazionale, appartenenti al mondo della politica, della cultura, della solidarietà sociale e dell’intrattenimento.

“Storie d’Impresa” – speciale dedicato alle Eccellenze Italiane nel Mondo

Lo speciale “Business Stories” ha dedicato un importante articolo all’azienda come eccellenza italiana nel mondo, sottolineando l’importanza e l’unicità del marchio Pompi sulla scena internazionale come sinonimo di artigianato e qualità.

Il packaging Pompi

Un grande prodotto deve essere servito in una confezione adeguata, che ne mantenga le caratteristiche e che al tempo stesso sia eco compatibile.
Abbiamo attivato una lunga e laboriosa ricerca sui materiali oggi disponibili che potessero contenere il Tiramisù di Pompi, lasciandone inalterati i sapori e garantendo l’assoluta assenza di impatto ambientale. Abbiamo selezionato il migliore prodotto oggi disponibile sul mercato mondiale per costruire la vaschetta del nostro Tiramisù: cellulosa di canna da zucchero biodegradabile compostabile 100% da fonte rinnovabile.
Ci siamo preoccupati anche delle confezioni famiglia, che abbiamo realizzato con cartoncino alimentare, con coperchio termosaldato per garantire i nostri clienti da ogni possibile causa di contaminazione esterna. Uno sviluppo che non sia anche rispettoso dell’ambiente non è concepibile per chi ha fatto della qualità il proprio mestiere.

I Nostri Followers

Start typing and press Enter to search